UncategorizedVietnam

Come arrivare all’isola di Ly Son

Ly Son - un'isola piccola ma meravigliosa del Vietnam, ma come andare?

Bus

Il bus verde # 3 di Mai Linh è un ottimo modo economico per raggiungere da Quang Ngai al porto di Sa Ky (Cảng Sa Kỳ).

La linea Bus # 3 è: Stazione degli autobus di Quang Ngai – via Le Thanh Ton – via Nguyen Du – via Nguyen Nghiem – via Quang Trung – via Hung Vuong – via Truong Dinh – via Hai Ba Trung – ponte Tra Khuc – autostrada n.24B (Nui Thien, mercato Tinh Chau, Son My) – Spiaggia My Khe – autostrada n.24B (porto Tinh Hoa) – Porto di Sa Ky

Come arrivare all'isola di Ly Son
Il bus #3

Due fermate che potrebbero interessare i viaggiatori: Spiaggia di Son My and My Khe – potreste vederne una o entrambe lungo la strada.

L’autobus non può raccogliere passeggeri tra fermate designate. Cerca i segni blu con il simbolo dell’autobus e “so 3”.

Dal porto di Sa Ky alla stazione degli autobus di Quang Ngai, l’autobus numero 3 parte alle 05:30; 06:30; 08:00; 09:30; 10:45; 00:00; 13:30; 15:00; 16:15; 17:30. Costa 13.000 (circa 0,5 euro) e dura circa 1 ora.

Per il programma aggiornato e il percorso, consulta questo sito web del governo.

http://www.quangngai.gov.vn/public/tien_ich/mailinh/thongtinchung.html

 

Barca

Le barche veloci per Ly Son partono dal porto di Sa Ky (Cang Sa Ky) ogni giorno. Il porto di Sa Ky si trova sulla terraferma a 22 chilometri dal centro di Quang Ngai, a circa 7 km a nord lungo la costa dalla spiaggia di My Khe.

Come arrivare all'isola di Ly Son
Spiaggia di My Khe

Il programma cambia settimanalmente. Nella stagione con tanti visitatori (durante i giorni festivi, le vacanze estive vietnamite da giugno ad agosto, nei fine settimana) vengono aggiunte barche extra e frequenti partenze. Durante questo periodo è meglio acquistare o prenotare i biglietti il giorno prima. A ogni persona è consentito solo l’acquisto di un massimo di due biglietti. È possibile prenotare il biglietto in anticipo, e avrete bisogno di qualcuno che parla/scrive vietnamita. Il contatto per la biglietteria T: (055) 362 6431; dangkyve.csk@gmail.com

Nella stagione piovosa o con meno turisti (da settembre a marzo), le barche partono quando ci sono abbastanza persone. La prima partenza alle 07:30 è la scommessa più sicura. Acquistate il vostro biglietto almeno un’ora prima della partenza. Se avete acquistato il biglietto in anticipo, dovreste essere ancora al porto un’ora prima.

Il programma regolare:

La barca parte alle 07:30, alle 09:30, alle 13:30 e alle 15:30. Costa 95.000 VND (circa 3.5 euro) e dura 1-1,5 ore.

Diverse compagnie di navigazione servono ogni partenza e le velocità variano a seconda della barca. Potete vedere il programma del giorno scritto sul tabellone bianco all’ingresso della sala d’aspetto.

Nota importante: gli stranieri devono presentare il passaporto per acquistare i biglietti. Alla fine del 2016, i titolari di passaporto per la Cina e Hong Kong non hanno potuto visitare Ly Son.

Come arrivare all'isola di Ly Son
L’isola di An Binh – piccola e tranquilla

Da Ly Son, le imbarcazioni turistiche veloci partono ogni mattina per An Binh (isoletta) in base alla domanda – partirà quando sarà pieno. È meglio arrivare al porto dalle 07:00 alle 08:00 e un biglietto di andata e ritorno costa 50.000 VND (circa 1.8 euro). L’altra opzione è la barca da carico in legno.

 

Intorno all’isola

I xe om aspettano gli arrivati alle barche. Ci sono tuk tuk – i veicoli da tour che invitano i turisti a visitare le attrazioni dell’isola e i ristoranti per fare il pranzo.

Come arrivare all'isola di Ly Son
L’isola di Ly Son è semplicemente il paradiso nell’oceano blu

Ci sono anche alcuni taxi gialli Tien Sa sull’isola; T: (055) 386 7867. Tendono a parcheggiare al molo e intorno all’hotel di Muong Thanh Holiday. La tariffa parte da 17.000 VND (circa 0.63 euro), e poi 23.000 VND (circa 0.86 euro) al chilometro.

Il modo migliore per girare l’isola è noleggiare le moto dal tuo alloggio. Il prezzo per noleggiare una bicicletta è 100.000 VND/giorno (circa 3.7 euro).

La strada può essere ruvida e ricoperta di sabbia e detriti. Non c’è illuminazione stradale, quindi fate attenzione quando guidate alla notte.

L’isola di Binh è abbastanza piccola da girare a piedi.

Tags
Show More

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Close